Google

mercoledì 18 giugno 2008

I vantaggi di avere un blog.

IL TEMPO













ADNKRONOS













LA REPUBBLICA
















IL CORRIERE DELLA SERA



















ESKIMO E KEFIAH
video


Saluti a tutti.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

domenica 15 giugno 2008

Eugenetica d'informazione.

Premetto che non voglio fare polemica, saprattutto su una segnalazione così futile; però volevo, brevissimamente, invitare i giornalisti, redattori, correttori e quant'altro a fare dei titoli più adatti al tema trattato nell'articolo. Mi rendo conto che il tempo che noi lettori dedichiamo ai loro articoli è poco, così come mi rendo conto che lo spazio dedicato dai direttori e dagli editori ai loro articoli è altrettanto poco; da questo la loro costrizione a semplificare la notizia in una misera frase, ma se sul sito del Messaggero leggo questo titolo, sono autorizzato a pensare qualsiasi cosa ...

Elisabetta Canalis: «Io incinta di Reginaldo? E' una bufala»

Elisabetta ... che dire ... auguri!



Saluti a tutti.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

L'Italia avanti se ...


Dal sito del Corriere della Sera:

L'Italia avanti se...
1 Batte la Francia e l’Olanda vince con la Romania. Passano Olanda (9 punti) e Italia (4)
2 Batte la Francia e l’Olanda pareggia con la Romania. Passano Olanda (7 punti) e Italia (4)
3 Pareggia con gol contro la Francia e l’Olanda batte la Romania. Passano Olanda (9 punti) e Italia (2) per il maggior numero di gol nella classifica avulsa
4 Pareggia 0-0 con la Francia e la Romania perde 3-0 con l’Olanda. Passano Olanda (9 punti) e Italia (2) grazie al miglior coefficiente Uefa rispetto alla Romania

Dal mio blog:

L'Italia avanti se...
1 L'Olanda e la Romania si ritirano dalla competizione europea. Passano Italia e Francia
2 L'Olanda e la Francia si ritirano dalla competizione europea. Passano Italia e Romania
3 La Francia e la Romania si ritirano dalla competizione europea. Passano Italia e Olanda

Saluti a tutti.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

martedì 10 giugno 2008

Su e giù, su e giù ... meglio di Zambrotta.


Nessuno può appartenere contemporaneamente a un Consiglio o a una Giunta regionale e ad una delle Camere del Parlamento, ad un altro Consiglio o ad altra Giunta regionale, ovvero al Parlamento europeo.

Questo è ciò che afferma, tra le altre cose, l'articolo 122 della Costituzione Italiana.

Questa, invece, è la realtà:

Fabrizio Di Stefano (PdL): Farmacista, docente universitario di tecnica sanitaria, ... Senatore e Consigliere regionale Abruzzo
Alfonso Mascitelli (IdV): Medico ospedaliero, ... Senatore e Consigliere regionale Abruzzo
Paolo Tancredi (PdL): Dirigente di azienda privata, ... Senatore e Consigliere regionale Abruzzo
Maria Antezza (PD): Ragioniere, perito commerciale, ... Senatrice e Presidente Consiglio regionale Basilicata
Carlo Chiurazzi (PD): Avvocato, ... Senatore e Consigliere regionale Basilicata
Egidio Digilio (PdL): Commercialista, imprenditore, ... Senatore e Consigliere regionale Basilicata
Cosimo Latronico (PdL): Consulente aziendale, ... Senatore e Consigliere regionale Basilicata
Cosimo Sibilia (PdL): Imprenditore, ... Senatore e Consigliere regionale Campania
Ulisse Di Giacomo (PdL): Medico chirurgo specialista in cardiologia, ... Senatore e Assessore alla sanità Molise
Antonio Azzolini (PdL): Avvocato, ... Senatore e Sindaco di Molfetta
Michele Saccomanno (PdL): Medico chirurgo ortopedico, ... Senatore e Consigliere regionale Puglia
Franceso Sanna (PD): Avvocato amministrativista d'impresa, consulente giuridico-amministrativo, ... Senatore e Consigliere regionale Sardegna
Antonello Antinoro (UDC-SVP-Aut): Medico, ... Senatore e Deputato Assemblea regionale Sicilia
Stefano De Lillo (PdL): Cardiologo, medico dello sport, ... Senatore e Consigliere regionale Lazio
Franco Orsi (PdL): questo è fantastico perchè nella scheda del sito del Senato è riportata la sua professione ... Consigliere regionale, infatti è ... Senatore e Vicepresidente Consiglio regionale Liguria
Guido Galperti (PD): Avvocato, ... Senatore e Consigliere regionale Lombardia
Rosa Angela Mauro (Lega): Sindacalista, ... Senatrice (Vicepresidente del Senato) e Consigliere regionale Lombardia
Giancarlo Serafini (PdL): Sindacalista in pensione, ... Senatore e Consigliere regionale Lombardia
Ada Spadoni Urbani (PdL): Imprenditore, industriale, ... Senatrice e Vice Presidente Consiglio Regionale Umbria
Antonio Fosson (UDC-SVP-Aut): Medico chirurgo, ... Senatore e Assessore Sanità, Salute e Politiche Sociali Valle d'Aosta.

In pratica questi individui vanno e vengono per lo stivale italico per partecipare alle sedute di quel Consiglio o di quel Parlamento; bisogna riconoscere loro un grandissimo spirito di sacrificio ed una impareggiabile instancabilità. Persone umili e capaci di mettersi al servizio del cittadino italiano, il contrario di quello che hanno fatto gli azzurri ieri sera contro l'Olanda. Donadoni avrebbe dovuto convocare questi Senatori ... ... ... magari depennando quelli della Lega; avremmo assistito ad una gara molto nervosa contro la Romania, con i nostri politici che chiedevano all'arbitro di espellere i rumeni in quanto rumeni.

Nota finale, chiedo perdono di eventuali omissioni nella lista, ho fatto del mio meglio; e badate bene che ho considerato solo i Senatori, senza occuparmi anche degli occupanti della Camera.

Saluti a tutti.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

mercoledì 4 giugno 2008

Vipeuropa


(ANSA) VENEZIA, 1 GIU - Un veneziano in vacanza a Caorle e' finito al pronto soccorso perche' morso da una vipera con il rettile ancora attaccato al braccio. L'uomo, 67 anni, ha raccontato di essere stato morso mentre apriva la bicicletta. La possibilita' di constatare direttamente il tipo di rettile che lo ha morso ha permesso di trovare subito il siero adatto e l'uomo, trasportato all'ospedale di Porto Gruaro e' stato trattenuto solo in osservazione.

Un po' come l'Europa per il nostro Presidete del Consiglio, una bestia viscida e velenosa attaccata al braccio della libera legiferazione italiana. Ogni cosa che propone il governo nazionale viene passato sotto la lente d'ingrandimento della UE, che, se ritiene opportuno ... morde.

Pare che adesso l'Unione si stia spulciando il decreto rifiuti ed anche qui voci riferiscono che un paio di articoli del decreto abbiano fatto storcere il naso agli studiosi di Bruxelles.
La discussione verte su alcuni commi degli artt. 8 e 9, li riporto e li commento:

Art. 8, comma 2: In deroga alle disposizioni di cui all'articolo 2 del decreto legislativo 13 gennaio 2003, n. 36, ed agli articoli 191 e 208 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, e' autorizzato nella regione Campania, per un triennio rispetto al termine di cui al citato articolo 2, l'esercizio degli impianti in cui i rifiuti, aventi codice CER 19.12.10, 19.12.12, 19.05.01, 19.05.03, 20.03.01, sono scaricati e stoccati al fine di essere preparati per il successivo trasporto in un impianto di recupero, trattamento o smaltimento.
Art. 8, comma 3: E' prorogato per un triennio rispetto al termine di cui all'articolo 2 del decreto legislativo 13 gennaio 2003, n. 36, lo stoccaggio dei rifiuti aventi codice CER 19.12.10, 19.12.12, 19.05.01, 19.05.03, 20.03.01, in attesa di smaltimento, nonche' il deposito dei rifiuti stessi presso qualsiasi area di deposito temporaneo.
Art. 9, comma 2: Gli impianti di cui al comma 1 sono autorizzati allo smaltimento dei rifiuti contraddistinti dai seguenti codici CER: 19.12.12; 19.05.01; 19.05.03; 20.03.01; 19.01.12; 19.01.14; 19.02.06; presso i suddetti impianti e' inoltre autorizzato lo smaltimento dei rifiuti contraddistinti dai seguenti codici CER: 19.01.11*; 19.01.13*; 19.02.05*, nonche' 19.12.11* per il solo parametro «idrocarburi totali», provenienti dagli impianti di selezione e trattamento dei rifiuti urbani, alla stregua delle previsioni derogatorie di cui all'articolo 18.


Quello che non mi era chiaro erano i codici CER, navigando scopro che sono sigle per identificare le tipologie di rifiuti. CER è l'acronimo di Catalogo Europeo dei Rifiuti; i codici dell'articolo 8 identificano per lo più compost, rifiuti urbani, rifiuti dei mercati, prodotti del trattamento meccanico dei rifuti, mentre i codici dell'art.9 identificano:

19.01.11*: ceneri pesanti e scorie, contenenti sostanze pericolose
19.01.13*: ceneri leggere, contenenti sostanze pericolose
19.02.05*: fanghi prodotti da trattamenti chimico-fisici contenenti sostanze pericolose
19.12.11*: altri rifiuti (compresi i materiali misti) prodotti dal trattamento meccanico dei rifiuti, contenenti sostanze pericolose

In pratica in Campania si può fare ciò che è assolutamente vietato non solo nel resto d'Italia, ma in tutt'Europa: assimilare i rifiuti solidi urbani ai rifiuti speciali che andrebbero stoccati in discariche altrettanto speciali. Ora è legale fare ciò per cui sono state arrestate 25 persone in Campania (tra funzionari e imprenditori che hanno lavorato nella gestione dell'emergenza in Campania) e ciò che è stato definito dai pm che conducono l'inchiesta "una colossale opera di inquinamento del territorio". Una sorta di depenalizzazione ... chissà perchè mi ricorda qualcosa questo termine. In Campania i rifiuti mischiati andranno tutti in discarica, gli stessi rifiuti mischiati che la Germania ha deciso di bloccare perchè non più intenzionata a trattare presso i suoi inceneritori, in quanto troppo pericoloso.

Berlusconi, però, grazie al parlamento ha a disposizione il suo siero, nonostante i morsi europei che chiedevano la spazzatura sul satellite e lo smaltimento di rete4 (o era il contrario?)

Saluti a tutti.

P.S. Vi lascio con un piccolo articolo che mi ha molto interessato:

Scoperta una discarica abbandonata, può contenere l’immondizia di tutta la Campania per sei mesi. “Si poteva evitare l’emergenza di febbraio. Sono esterrefatto”. L’assessore all’Ambiente della Regione Campania, Walter Ganapini, è sconvolto dopo dopo quanto trovato a Parco Saurino, a Santa Maria la Fossa, in provincia di Caserta.Ai microfoni del Giornale Radio Rai denuncia: “Credo che occorrerà risalire alla catena di coloro che non potevano non essere a conoscenza dell’esistenza di questa struttura pagata dal commissariato nel 2003. Certamente è una discarica che può contenere tutti i rifiuti della Campania per sei mesi senza fare nulla altro”. E secondo lei se fosse stata utilizzata non crede si sarebbero scatenate le solite proteste dei cittadini? “Credo proprio di no perché il paese più vicino è a oltre tre chilometri”.Che altro ha scoperto in questo suo sopralluogo nella provincia di Caserta? “Di fianco a questa discarica, scoperta casualmente, ero andato perché mi avevano riferito di voci secondo le quali in quel luogo avrei trovato, come ho trovato, otto vagli mobili dei setacci su rimorchio, con i quali possiamo pulire tutta la sostanza organica che è ferma negli impianti cosiddetti cdr della Campania e rimetterli in pieno funzionamento. Si tratta di macchinari tedeschi, dei primi anni del 2000, di un valore di miliardi delle vecchie lire”. fonte

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

venerdì 23 maggio 2008

Le proporzioni contano.


Il titolo di uno dei miei primi post era: Le dimensioni contano. Ma le similitudini con quel post finiscono qui; nel linguaggio colluquiale i termini dimensioni e proporzioni sono piuttosto simili, ma nel titolo di questo post proporzioni è inteso in termini matematici. Questa è una proporzione:
A:B=C:D (si legge A sta a B come C sta a D).
La definizione ufficiale potrebbe essere: la proporzione è una uguaglianza di rapporti tra grandezze, a due a due omogenee, o fra misure di grandezze; in pratica questa espressione dice che ciò che lega A e B è uguale a ciò che lega C a D (una sorta di Mamma:Bambino=Chioccia:Pulcino). Molti esercizi basati sulle proporzioni forniscono 3 di questi dati e il risolutore deve trovare il 4° (Tennista:Racchetta=X:Sci, la soluzione è Sciatore), ed è proprio questo il gioco che mi sono divertito a fare stamattina.

Michael Mukasey è l'attuale Segretario di Stato alla Giustizia del governo Bush, le sue funzioni e la sua rappresentatività si potrebbero tranquillamente equiparare a quelle del nostro Ministro della Giustizia. Quindi diciamo che A e C dell'espressione sopra descritta sono Mukasey e Angelino Alfano.
Abbiamo quindi già 2 dati dell'espressione: Mukasey:X=Alfano:Y. Dobbiamo avere un altro dato per sapere una delle incognite; racconto quindi un fatto accaduto nel 2002 che aveva come protagonista il nostro Ministro Alfano, e che potremmo sostituire alla Y. In un video del 2002 (poi acquisito dalla Procura di Palermo) Alfano è ripreso mentre bacia Croce Napoli, boss mafioso di Palma di Montechiaro morto poco tempo dopo, alle nozze della figlia. Alfano ha sostenuto di non sapere chi fosse la persona che stava baciando e di essere stato invitato dallo sposo.

Tralasciando il fatto che un nostro Ministro vada in giro baciando gente che non conosce (cosa che potrebbe mettere in difficoltà le relazioni sue ma soprattutto il buon nome del nostro paese; vi immaginate un consiglio europeo dei Ministri della Giustizia durante il quale Angelino va in giro a baciare gente, ministri, sottosegretari, segretarie, assistenti, portaborse, uscieri, ecc.), adesso abbiamo tre dati: Mukasey:X=Alfano:Bacio a mafioso senza saperlo. A questo punto bisogna trovare un equivalente del termine matematico Bacio a mafioso senza saperlo (badate bene che lui non lo sapeva, ma il resto del mondo che si interessa di mafia lo sa); una similitudine potrebbe essere la seguente: Mukasey, ad un matrimonio, viene ripreso mentre bacia Ayman al-Zawahiri; chi si occupa di terrorismo, ed un Segretario di Stato alla Giustizia americano dovrebbe farlo, sa che è un esponente di spicco di Al Qaeda. Mukasey si difende affermando che lui non sapeva chi era la persona con cui si baciava; abbiamo quindi l'espressione completa.

Mukasey:Bacio a terrorista senza saperlo=Alfano:Bacio a mafioso senza saperlo

Secondo me questa proporzione, seppur matematicamente accettabile e corretta, non riporta quella che potrebbe essere la realtà. Negli USA il Presidente Bush avrebbe nominato Mukasey Segretario di Stato, alla luce del video? E la popolazione statunitense, se anche Bush si azzardava, come avrebbe reagito? Forse come il cane della foto?

Il Ministro Alfano, a proposito dell'anniversario della strage di Capaci, oggi dichiara: "Il 23 maggio del ’92 ero a Milano. Quando seppi della strage di Capaci provai sulla mia pelle l’imbarazzo e la vergogna di essere siciliano. Sentii rabbia nei confronti di una parte del mio popolo, pur essendo consapevole che non era quello tutto il popolo siciliano. Oggi sono fiero di essere ministro della Giustizia, sono fiero di essere un ministro della Giustizia siciliano e fiero di poter andare in giro per l’Italia a raccontare una nuova generazione di giovani che non ha paura della mafia."

Io, a proposito del bacio del 2002, oggi dichiaro al Ministro: "Nel 2002 i siciliani, se avessero saputo delle Sue affettuosità ad un boss mafioso, avrebbero provato sulla loro pelle l'imbarazzo e la vergogna di avere un conterraneo come Lei."

Saluti a tutti.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

giovedì 22 maggio 2008

I referendum non sono tutti uguali.


-"Signora la dipingiamo di verde la casa?"-
-"No, odio il verde!!"-

-"OK, ... allora tutta verde!"-

E' paradossale come discorso, me ne rendo conto da solo, ma lo considero una sufficiente semplificazione di ciò che il mio cervello (ammesso che io ne abbia uno ..., magari ne ho due) ha elucubrato alla lettura delle dichiarazioni di 2 esponenti del nuovo governo: Carlo Giovanardi e Claudio Scajola, sottosegretario alla Presidenza del consiglio con delega alla Famiglia il primo, Ministro dello Sviluppo Economico il secondo.

12-13 giugno 2005: il popolo italiano, attraverso un referendum, decide di confermare la legge 40/2004 sulla fecondazione medicalmente assisitita (personalmete sono profondamente contrario al risultato ma lo rispetto, ma non è questo il post per discuterne).

11 aprile 2008: l'allora Ministro della Salute, Livia Turco, firma un decreto che detta le linee guida per l'applicazione della legge in questione; alla luce di sentenze di diversi tribunali e in particolare di quella del TAR Lazio dell'ottobre 2007, reintroduce la possibilità di diagnosi preimpianto (a mio parere cosa buona e giusta, tanto per citare un caso anche i soggetti sieropositivi a virus di malattie sessualmente trasmissibili potranno avere dei figli senza correre il rischio di infettare partner e nascituro; ma non è questo il post per discuterne).

15 maggio 2008: l'attuale sottosegretario alla Presidenza del consiglio con delega alla Famiglia, Carlo Giovanardi, afferma: "La volonta' di questa maggioranza e' di cambiare la circolare della Turco. Una circolare non puo' modificare una cosa che il Parlamento italiano ha approvato e un referendum popolare ha confermato. Siamo in uno stato di diritto è il Parlamento che decide". (Prendiamo per buona la dichiarazione, non voglio dilungarmi, anche perchè ... non è questo il post per discuterne).

Questa prima parte di racconto in sè ha una logica, la seconda parte un po' meno:

8 novembre 1987: il popolo italiano, attraverso un referendum, decide di rinunciare all'energia nucleare (contrario al risultato ma lo rispetto, ma non è questo il post per discuterne).

22 maggio 2008: il Ministro dello Sviluppo Economico, Claudio Scajola, afferma: "Entro questa legislatura porremo la prima pietra per la costruzione nel nostro paese di un gruppo di centrali nucleari" (a questo punto si capisce che il post ha trattato il tema della sovranità popolare).

Saluti a tutti ... anche ai referendari.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.